Archives Luglio 2021

Noleggio Scooter Elettrici Genova

Scegli la destinazione e goditi il tuo noleggio a tutto il resto ci pensiamo noi!

Stai cercando la migliore offerta di noleggio scooter elettrici a Genova? Scegli l'opzione di noleggio scooter elettrico che meglio si adatta alle tue esigenze.

Ti presentiamo la nostra migliore offerta di noleggio scooter elettrici pensata sia per esigenze lavorative sia per goderti Genova e provincia in piena libertà e in modo ecosostenibile ad un prezzo veramente vantaggioso.

Se stati cercando la migliore soluzione di noleggio scooter elettrici a Genova ad un prezzo economico, sei nel posto giusto!

 


BUSINESS

Noleggio Scooter & Accessori Delivery

 

Specifico per trasporto di cibi caldi e freddi e tanto altro.

N. 1 Posto a sedere

100 CC

Accesso Zone ZTL

Assicurazione RC & Casco Compreso

Autonomia: con 2  euro fino 350km


scooter elettrico cargo
scooter elettrico eskpro2

TARIFFE NOLEGGIO BUSINESS

 

Giornaliero

€ 30,00

Giornaliero Scooter + Forno Hot Box

€ 50,00

Giornaliero Forno Hot Box

€ 25,00

WeeKend 3 GG

 Ritiro: venerdì ore 18:00 Consegna: lunedi mattina ore 10:00

€ 80,00

Settimanale

€ 130,00

Mensile

€ 230,00

Noleggio lungo termine

a partire da € 150,00 + Iva/mese

OPTIONALS

 

Baule 110l

€ 15,00 + Iva/mese

Baule 150l

€ 20,00 + Iva/mese

Extra set batterie ASKOLL

(N° 2 batterie)

€ 45,00 + Iva/mese

Caricabatterie aggiuntivo

€ 12,00 + Iva/mese


hot-box e scooter elettrico

scooter elettrico box
staffa scooter elettrico askoll

I nostri canoni di noleggio includono: assicurazione RC con franchigia a copertura totale (30% EuroTax-Giallo in caso d'incendio, furto o danni), casco, manutenzione, tagliandi come da piano manutentivo della casa madre, assistenza Customer Care.

Gli scooter potranno essere personalizzati con loghi aziendali.


ASKOLL eS3 Evo

100 CC

N. 2 Posti a sedere

N. 1 Casco

Accesso Zone ZTL

Autonomia: con 2 euro fino a 350km


scooter elettrico
scooter elettrico askoll

Giornaliero

€ 30,00

WeeKend 3 GG

Ritiro: venerdì ore 18:00

Consegna: lunedì mattina ore 10:00

€ 80,00

Settimanale

€ 130,00


Non pensare a nulla

Offriamo un servizio completo!

icons-formal-blue-il-service

Contattaci per ottenere maggiori informazioni!

Assicurazione GRATIS per un anno

E già! Ci piace proprio esagerare.

Su tutta la gamma scooter elettrici l'assicurazione per un anno la paghiamo noi:

 

RC + Furto & Incendio + Assistenza stradale!

 

E poi dicono che qui a Genova siamo tirchi.

Ti regaliamo un pacchetto assicurativo completo per consentirti di partire da subito senza pensieri con il tuo nuovo scooter elettrico ASKOLL.

L'assicurazione gratis per un anno è un'offerta limitata nel tempo!

Approfittane subito: acquista uno scooter elettrico ASKOLL.


assicurazione_scooter_gratis_all

Promozione valida sino al 30/07/2021


Opportunità di lavoro! Vuoi diventare un Rider 2.0?

Stanco di pedalare? Vuoi sviluppare un'opportunità di lavoro per arrivare dove altri non riescono?

Grazie agli scooter della gamma Professional avrai a disposizione un fido compagno di lavoro come ASKOLL eSpro70: leggero, agile nel traffico e ZTL FREE a meno di € 50,00 al mese!

Oppure se cerchi l'eccellenza potrai abbinare ASKOLL eSpro70 al kit per il delivery HOT-BOX il tutto a soli € 79,00 al mese e senza dimenticare che l'assicurazione per un anno te la paghiamo noi!

offerta_delivery

Offerta valida fino al 30/06/2021

Un business con meno di 50 euro al mese!

Con meno di 50 euro al mese hai la possibilità di raggiungere rapidamente i tuoi clienti grazie allo sprint degli scooter ASKOLL della gamma Professional anche in zone ZTL!

La gamma Professional infatti è caratterizzata da scooter elettrici potenti ma allo stesso tempo leggeri ed estremamente agili nel traffico.

La linea sobria cela una struttura robusta ottimizzata per ottenere dal tuo scooter il massimo in ogni condizione lavorativa.

Inoltre la gamma Professional è accompagnata oltre che da forti sconti ecobonus statali anche da altre offerte che rendono l'acquisto di un modello eSpro estremamente vantaggioso ed economicamente accessibile.

Scopri le caratteristiche tecniche e i listini cliccando qui  oppure le offerte abbinate alla gamma ASKOLL Professional visitando la sezione "Promozioni per aziende".

 

Gamma eB5 la preferita dai Riders! Perché?

Fino a 90 km di autonomia!

Robusta agile nel districarsi nel traffico urbano. Ideale per il mondo dei Riders.

Rapporto prezzo qualità impareggiabile.

In più: Sconto personalizzato esclusivo per i soli Riders!

Chiamaci per scoprire l'offerta personalizzata a te riservata.

Per visionare scheda tecnica e listino clicca qui.

Copertura colonnine. Il 70% concentrato …

colonnina_ricarica_scooter

I veicoli elettrici ormai sono alla pari o in alcuni casi superiori a quelli a benzina. Il problema rimane ancora quello dell'autonomia. Le ricariche sono sempre più veloci e le batterie a parità di peso sempre più "capienti". Ma questo non basta perché la paura di non riuscire a ricaricare nel momento o nel luogo che desideriamo è ancora un fortissimo disincentivo all'acquisto.

Per venire incontro a questo problema le colonnine si stanno moltiplicando esponenzialmente, ma la disposizione è ancora molto disomogenea. Da una ricerca condotta da Acea, l’associazione europea dei produttori di automobili, emerge come in Europa il 70% delle colonnine sia concentrato in soli tre paesi: Germania, Francia e Olanda. Le tre nazioni insieme coprono circa il 23% della superficie europea, meno di 1/4 e hanno quasi i 3/4 delle colonnine di ricarica. Per l'esattezza: Paesi Bassi 66.665 stazioni, Francia 45.751 e Germania 44.538. L'Italia si piazza al quarto posto con il 5,8% delle colonnine, ma parecchio staccata dalla Germania che è al terzo posto con il 19,9%. 

Il direttore generale di Acea, Eric-Mark Huitema ha commentato i dati con un richiamo ai Paesi europei: “È giunto il momento per i governi di tutta Europa di accelerare la corsa verso una mobilità più verde”.

Dal 2035 solo elettriche. Che fine faranno le altre? Cosa comprare oggi?

agenda_2035

La Commissione Europea prevede lo stop totale alla costruzione di nuovi modelli benzina o Diesel.

Il maxi piano denominato Fit For 55, studiato dalla Commissione Europea, prevede l’uscita dal mercato di tutti i veicoli con emissioni di CO2 allo scarico.

Insomma, nel 2035, chi desiderasse acquistare un nuovo modello, lo troverà solo a propulsione elettrica o a idrogeno.

È evidente che l’annuncio ha aumentato il disorientamento tra gli addetti ai lavori - a partire dalle associazioni di categoria - e soprattutto tra i consumatori già da tempo alle prese con legittimi dubbi su cosa comprare: elettrico oppure termico?

Audi lancerà esclusivamente nuovi modelli elettrici dal 2026 e smetterà di produrre veicoli con motori a combustione tradizionale entro il 2033, Volvo avrà un'offerta esclusivamente elettrica dopo il 2025, Mini sarà completamente a zero emissioni entro i primi anni del 2030 mentre la capogruppo Bmw si accontenta di sperare in un 50% di elettrificato entro la stessa scadenza. Come Mercedes-Benz per la cronaca.

Se dal 2035 non verranno più venduti veicoli inquinanti si stima che entro il 2050 saranno pochissimi quelli ancora in circolazione. Nel frattempo si prevede che i veicoli di nuova immatricolazione ridurranno le emissioni del 55% entro il 2030 e del 100% entro il 2035 rispetto al 2021.

Oltretutto si assisterà ad un rovesciamento del problema rifornimento: se oggi è arduo trovare un punto di ricarica per i veicoli elettrici domani lo sarà verosimilmente per i veicoli termici sopravvissuti alla convergenza mobile. In diversi già si chiedono quale potrà essere la copertura sul territorio di distributori diesel o benzina attivi.

Il caro prezzo delle batterie

batterie_litio_care

Non lasciatevi ingannare da quello che al momento appare come un deterrente all’acquisto delle batterie al litio per scooter, e cioè il prezzo. E’ pur vero che a parità di amperaggio, una batteria al litio, rispetto a quelle tradizionali al piombo, costa almeno il 40 per cento in più. Un costo, che in certi casi, per caratteristiche superiori e per brand diverso, può arrivare anche al 100 per cento in più.

Eppure il risparmio c’è, ma bisogna conosce a fondo le caratteristiche di queste batterie per comprenderne le potenzialità anche sul versante del risparmio.

L'acerba cultura e scarsa conoscenza del mondo delle due ruote in elettrico porta ad alimentare falsi miti e problemi.

E' vero che il paradigma di guida viene rivoluzionato, ma questo è in positivo.

Com'è anche vero che il rischio di incidenti, a causa di una consapevolezza di utilizzo e di guida diversi, diminuisce drasticamente con un impatto economico sulla società non indifferente.

Non solo un risparmio personale a lungo termine da calcolare in un arco di utilizzo di circa 10 anni, ma anche un risparmio indiretto a vantaggio di tutti.

 

Le batterie per scooter come funzionano?

dieta_batterie

In una batteria con gli ioni di litio è presente un elettrodo positivo, costituito appunto dal litio. Questo viene collegato a un elettrodo negativo realizzato in carbonio. Basta questo a spiegare perché le batterie al litio per scooter sono decisamente più leggere rispetto a quelle al piombo. Sono gli elementi chimici a fare la differenza, essendo appunto più leggeri.

In questo tipo di batterie non è necessario un terzo elemento, in genere un gel, o un liquido sempre di composizione acida che favorisce la migrazione degli elettroni. Quest’ultimo non è un dettaglio da poco: l’assenza di liquido o di gel evita la normale manutenzione, per il rabbocco o la sostituzione del gel o dell’acido.

Ne guadagniamo anche in sicurezza: possono infatti essere maneggiate con tranquillità, senza temere che la parte acida si riversi causando danni alla superficie o telaio dello scooter. Anche la ricarica è estremamente più rapida: si verifica grazie al respingimento degli ioni, gli atomi carichi elettricamente, dal catodo di litio all’anodo in carbonio, con il conseguente rilascio che produce la corrente utile all’alimentazione.

E’ grazie a questa particolare composizione che il peso e le dimensioni subiscono un drastico ridimensionamento, addirittura prossimo al 60 per cento in confronto alle batterie al piombo di uso comune.

Batterie al litio: la soluzione migliore?

batteria-scooter

Le ragioni per le quali le batterie al litio sono di gran lunga da preferire sono:

La durata: avendo una vita più lunga rispetto alle normali batterie, pur spendendo una cifra superiore, la resa in termini di tempo ci ripagherà del surplus di spesa. Spesa che si ammortizza anche eliminando i costi di manutenzione, dovuti all’assenza di liquido o di gel.

Assenza di manutenzione: non occorrerà rabbocco o sostituzione dell’acido.

Peso inferiore: parametro da non sottovalutare, garantisce minori consumi.

Tempi di ricarica veloci: per recuperare energia e stare tranquilli di non rimanere a piedi. Poter lasciare fermo a lungo il nostro due ruote elettrico con la serenità che alla ripartenza non ci tradirà.

Smaltimento: non inquinando, i costi di smaltimento sono ridotti all’osso. Ed è un dettaglio che non dispiace soprattutto a chi vive la mobilità in elettrico anche come un mezzo di contatto più forte con l’ambiente, il paesaggio, la natura.